Cari amici musicisti,

Molti dei nostri progetti sono stati realizzati con la partecipazione attiva di musicisti, sia qui a Sønderborg che in tutta Europa. Provare e testare le nuove corde con la collaborazione diretta degli artisti, per noi ha un valore fondamentale ed insostituibile per realizzare nuovi prodotti.

Con le nuove corde “Il Cannone” l’obiettivo, fin dall’inizio, era quello di avere un suono ampio e ricco di sfumature,e al tempo stesso preciso e con molta proiezione sonora per esaltare l’esecuzione dell’Artista.

Questa soluzione deriva dal nuovo multi-filamento in fibra sintetica, che, utilizzato solo da noi della Larsen, offre grandi capacità creative, fornendo una grande proiezione, mantenendo allo stesso tempo una ricchezza di sfumature e sonora. Quest’ incredibile unione di potenza e delicatezza, ricorda il suono del famoso violino Guarnieri del Gesù detto “Il Cannone”, suonato da Nicolò Paganini. Questo ci ha dato l’ispirazione per il nome che incarna lo spirito di queste nuove corde.
Durante la fase di sviluppo e test i musicisti hanno confermato la suonabilità e il feeling sulla tastiera, definendolo eccellente, con anche buona resistenza all’archetto:

‘Nobile e potente, un suono penetrante con molto attacco. Molto “colorato” e ricco di armoniche. Chiaro. Aperto. Brillante. Una risposta molto veloce ed efficace, specialmente nello stacatto.’

Le corde “Il Cannone” per violino sono disponibili sia come corda singola che come muta in due versioni, la prima “Medium” con una tensione più moderata, un suono aperto, ricco e “colorato”, l’altra “Soloist” offre più brillantezza e una presenza di focus ancora maggiori.

Noi della Larsen Strings, non avremmo potuto farcela senza il supporto di voi musicisti. Grazie a tutti voi che ci avete assistito durante lo sviluppo de “Il Cannone”, queste corde sono dedicate a voi, come a suo tempo Paganini indicò, all’uscita dei sui 24 Capricci, “Dedicato agli Artisti”.

Cordiali Saluti,

Laurits Th. Larsen

Pin It on Pinterest